News Studio Biagi

DIRITTO DELLA FAMIGLIA : ASSEGNO DI DIVORZIO COSA STA CAMBIANDO

DIRITTO DELLA FAMIGLIA : ASSEGNO DI DIVORZIO COSA STA CAMBIANDO

Con 386 voti favorevoli e 19 astensioni, la Camera ha approvato il nuovo testo di legge dovrà ora passare al Senato, introducendo due novità importanti: l’assegno sarà slegato dal tenore di vita e potrà essere concesso anche per un periodo di tempo determinato, si introduce cioè il principio dell’ “assegno a tempo”. Per la determinazione della somma conterà: come in passato la situazione patrimoniale complessiva dei coniugi, la durata del matrimonio, l’età e la salute del richiedente, il contributo economico personale dato da ciascun coniuge alla formazione del matrimonio di ognuno o di quello comune. Conteranno inoltre il patrimonio e il reddito netto di entrambi, il fatto che uno dei coniugi abbia un reddito ridotto anche in considerazione di studi interrotti o non fatti perché si è dedicato ai doveri coniugali o alla cura dei figli comuni minori, disabili o comunque non economicamente indipendenti. L’assegno non sarà più dovuto in caso di nuovo matrimonio, di convivenza o di unione civile e il giudice potrà determinare la durata, valutando ad esempio una ridotta capacità di sostentarsi dovuta a ragioni contingenti o superabili. Per la prima volta viene espresso più chiaramente il principio dell’importanza del lavoro di cura della casa e dei figli, svolto dalla donna, ma slegato dal tenore di vita. Cosicchè, in caso di divorzio, la moglie potrebbe avere un assegno minimo, nonostante il marito abbia un elevato reddito, anche a causa del lavoro svolto domestico dalla moglie, per consentire al marito di far carriera. Altre sentenze della Cassazione, successivamente alla nota sentenza “Grilli”, avevano indicato sempre più chiaramente che la valutazione dell’assegno non potesse prescindere da ciò che i coniugi avevano fatto, insieme, nel corso dell’unione, sia dal punto di vista economico, sia nella cura della famiglia.

SEDE LEGALE

Piazza di S.Maria Liberatrice 45, 00153, Roma

CONTATTI TELEFONICI

+39 06 86.58.00.68
+39 327 077.30.39
+39 339.258.96.46

La NOSTRA E-MAIL

C.Biagi@studioassociatobiagi.it

Contattaci per maggiori informazioni

Attenzione! Campo obbligatorio
Attenzione! Campo obbligatorio
Attenzione! Campo obbligatorio
Attenzione! Campo obbligatorio

Accetto il trattamento dei dati per la richiesta - Privacy Policy *

Attenzione! devi accettare l'informativa sulla privacy
Grazie per averci contattato
Si è verificato un'errore, riprova più tardi.